Risk reversal: una opportunità su TME

Un risk reversal particolarmente interessante

Inauguriamo il servizio di segnalazione trade interessanti di tipo risk reversal con una possibile operazione su TME – Tencent Music Entartainment Group, l’equivalente cinese di Spotify, per intendersi…

Se questo articolo vi coglie di sorpresa vi esorto a leggere il numero dell’Academy pubblicato venerdì 25 giugno!

Graficamente parlando, TME si trova in laterale ampio, tra 14.30 e 16.50 circa, da alcune settimane, dopo aver sparato su fino a oltre 32$ per azione a fine marzo 2021.

Il fair value, secondo SimplyWall, si attesta a poco meno di 30$, quasi il doppio rispetto alle quotazioni attuali.

Analisi fondamentale: punti di forza e di debolezza di TME

Al di là del valore in sé, vediamo quali elementi potrebbero avvalorare l’ipotesi di una salita dei prezzi.

  1. il price to book è 3.3, minore della media dell’industria di riferimento (4.9);
  2. il fatturato è in crescita costante e si prevede che crescerà ulteriormente nei prossimi anni e più rapidamente del mercato;
  3. anche gli utili sono in crescita e in previsione di ulteriore crescita;
  4. le spese operative crescono più lentamente del fatturato;
  5. l’azienda ha pochissimi debiti, ben coperti dal cash flow operativo;
  6. gli interessi passivi sono ampiamente coperti dagli utili;
  7. nel 2020 il numero di addetti è passato da 3600 a 4800.

Elementi a sfavore:

  1. il price to earnings è intorno a 40, un po’ alto rispetto alla media del mercato (circa 36);
  2. il ROE è un po’ basso (circa 8% contro il 13% scarso dell’industry) ed è previsto in calo entro tre anni;
  3. gli attuali CEO e l’Executive Chairman sono alla guida dell’azienda da pochissimo tempo, mentre il presidente è in carica da oltre sette anni.

Idee operative: quali opportunità su TME?

Operativamente parlando, la scadenza più lunga quotata delle opzioni è gennaio 2023.

Si potrebbero creare varie combinazioni interessanti, ma personalmente credo che opterò per UNA long call strike 15 finanziata da DUE short put 13. 

Il saldo dovrebbe essere praticamente nullo, il che rende forse difficoltoso il mandare a mercato l’operazione in un colpo solo tramite lo strategy builder.

Scenari possibili a scadenza:

  1. il prezzo è maggiore di 15$: saremo compratori di 100 azioni del titolo a 15$ circa (dipende dall’eventuale piccolo debito o credito dell’operazione);
  2. oppure il prezzo è compreso tra 13 e 15$: nulla di fatto, rimane il piccolo debito o credito dell’operazione, si rivaluta l’analisi di fondo e si decide se ripartire daccapo o meno;
  3. infine, il prezzo è minore di 13$: saremo compratori di 200 azioni del titolo a 13$, con prezzo netto funzione di metà del debito o del credito netto dell’operazione iniziale.

Prese di profitto:

  • nel caso in cui il prezzo raggiunga i 23$ circa si può prendere profitto anticipato su tutta la strategia;
  • se la view sul titolo cambia radicalmente (check successivi su SimplyWall ogni 1-2 mesi) si chiude tutto a prescindere dall’esito;
  • infine, se nulla cambia, ma il titolo non va a target, si attende la scadenza e poi si rivaluta il da farsi.
barre giornaliere TME