Faccio un aggiornamento flash sulla situazione del mercato italiano, alla luce dei movimenti delle opzioni per la scadenza di aprile 2021.

Il nostro indice negli ultimi tempi ha avuto la forza di superare una importante barriera di call sullo strike 24500, ma si è poi subito andato a scontrare con la successiva barriera, posta a 25000 punti.

Alla giornata di ieri, che ha visto un oops di Williams da manuale (sto parlando dell’indice FTSE Mib), apertura in gap up marcato, ricopertura del gap e chiusura di giornata sui minimi, si è alzato un migliaio di call 24750, a rinforzo delle due barriere già in essere.

Credo che non vedremo ulteriori salite entro la scadenza di aprile, anche se sarò felice di essere smentito, se succederà.